CYBERPUNK LARP Reloaded

evento

VIVI SUL FILO DEL RASOIO.

CYBERPUNK LARP Reloaded

22 – 24 SETTEMBRE 2023

CARTIERA DEL VAS – Belluno

WELCOME TO THE DARK FUTURE.

Play Video

Il cielo sopra il porto aveva il colore della televisione sintonizzata su un canale morto.

Questo è un LARP su un mondo frammentato che cerca di riprendersi da una devastante Guerra Corporativa. Emarginati e saccheggiatori lottano per sopravvivere un giorno in più, mentre i potenti fanno a gara su chi dominerà il futuro.

CYBERPUNK LARP Reloaded

evento

Vivi per tre giorni in un mondo spietato e alienato dove emarginati e saccheggiatori lottano per i pochi frammenti di umanità che rimangono.

La tua vita sarà una lotta costante per la sopravvivenza, tra bande rivali e potenti corporazioni per prendere il controllo dei bassifondi. Dimenticherai il calore della luce naturale e ti abituerai all’odore del junk food che riempie l’aria di quella tana che chiami casa.

Lame e pistole, denaro e potere, hacking e traffico di informazioni ⎯ avrai bisogno di ogni arma a tua disposizione per rubare i pochi frammenti di libertà che ti rimangono.

Stai attento, però, perché dietro l’angolo si nascondono le domande a cui non vuoi dare risposta. Perché le ferite guariscono, ma non la consapevolezza di ciò che si è diventati.

Il Futuro è qui, e la Tecnologia ha realizzato tutti i nostri sogni. Ora possiamo debellare ogni malattia e guarire ogni ferita. Possiamo persino spingerci oltre, potenziando i nostri corpi e le nostre menti per diventare più forti, più veloci, più intelligenti.

CYBERPUNK R. presenterà molte conquiste tecnologiche e scientifiche a disposizione dei giocatori, a partire da un innovativo sistema di comunicazione all’interno del gioco che permetterà ai personaggi di scambiare testi, denaro, foto e dati in tempo reale, e molto altro ancora.

Questo è lo Sprawl, un mondo in cui “se non vendi il tuo vicino, sei tu ad essere venduto”.  CYBERPUNK R. vi presenterà una società degradata e frammentata, dove solo gli avidi e gli spietati possono arrivare al giorno dopo.

Governi, servizi sociali, libertà individuali: tutto è scomparso, smantellato pezzo per pezzo dalle Mega-Corp, multinazionali che hanno acquisito così tanto potere da poter operare come piccole nazioni.

Tutti amano il potere. È inutile negarlo. Ma molti hanno paura del suo prezzo. Nel corso del gioco, tutti i personaggi potranno scegliere di potenziarsi, sostituendo le loro parti biologiche con potenti impianti cibernetici.

Ma questo atto porterà sempre via loro qualcosa, qualcosa che potrebbero ritenere non più utile o importante. Questa è la domanda che CYBERPUNK R. pone sempre: quanto di te stesso sei disposto a sacrificare, solo per sopravvivere un giorno in più?

In CYBERPUNK R. non ti fai un nome per come hai vissuto.

LO FAI PER COME SEI MORTO.

SONO PASSATI TRENT’ANNI DALLA BOMBA CHE HA DISTRUTTO LA CITY.

Scopri come è cambiata CHIBA STATION sotto il cielo rosso dei detriti atomici.

Dopo la Quarta Guerra Corporativa, dopo il Giorno in cui la Rete si è Spezzata, nulla è stato come prima.

Ma tutto questo non ha cambiato il desiderio che arde in ognuno di noi: vivere di nuovo sul filo del rasoio.

In CYBERPUNK abbiamo descritto un futuro affascinante e terribile; una distopia in cui il potere e lo stile erano tutto. Un mondo brutale e spietato, pieno di possibilità, che stava vivendo i suoi “ruggenti anni Venti”.

Tutto, però, è finito con la Quarta Guerra Corporativa e il “DNB”, il giorno in cui la Rete è stata spezzata, come lo chiamano i Runner, portando all’equivalente della Grande Depressione degli anni Trenta.

Ora, nel 2049, sotto un perenne cielo rosso, il mondo sta iniziando a recuperare i fasti di un tempo.

Le grandi MegaCorp del 2020, con un potere tale da ignorare ogni legge e autorità, non esistono più. Tuttavia, dozzine di NeoCorp stanno già alzando la testa, per riempire il vuoto di potere lasciato dalle MegaCorp di un tempo.

D’altra parte, la città sta iniziando a rimettere in piedi i suoi servizi primari, mentre vari gruppi mirano a conquistare una fetta di potere nel nuovo Consiglio Cittadino.

In tutto questo, è stato approvato un progetto di recupero del vecchio City Center. Ma le macerie vecchie di decenni nascondono segreti dimenticati – che forse non dovrebbero essere riscoperti.

IL 2020

Se chiedi in giro, forse troverai qualcuno che si ricorda com’era il mondo nel 2020. Ah, quelli sì che erano tempi d’oro… ricordo che un tizio li chiamava “I ruggenti anni ’20”. 

Le MegaCorp, con un potere tale da ignorare ogni legge e autorità. 
Le bande, nella loro eterna lotta per lo Sprawl, acciaio e carne che si scontravano quasi ogni giorno.

La promessa della tecnologia, che si spinge ogni giorno più in là, ridefinendo ciò che l’uomo può raggiungere. 
E poi?
Beh, Choomba.
Poi è successo l’inevitabile.

4

EVENTI

300

GIOCATORI

80

NUOVI PERSONAGGI

Un terrificante scontro tra le tre principali MegaCorp dell’epoca: Nakada, Ambrosia e Zyodine.

All’inizio i conflitti erano limitati a semplici atti di sabotaggio, ma poi cominciarono a crescere d’intensità, in una spirale di distruzione che causò milioni di vittime.

Decine di complessi industriali in tutto il mondo sono stati annientati e interi isolati di città sono stati annientati. Senza nemmeno sapere cosa stesse succedendo. Solo per determinare chi avrebbe ottenuto il fottuto monopolio di un mercato.

E tutto è finito con “la bomba”.

Se chiedi a tre persone la storia della Bomba, otterrai cinque versioni diverse. In sostanza, nessuno sa cosa sia realmente accaduto. Qualcuno parla di un inside job, qualcuno dice che si è trattato di un cluster di bombe atomiche. Alcuni pazzi parlano di un gigantesco pilone di tungsteno lanciato con precisione millimetrica da un satellite segreto.

Ciò su cui tutti concordano, tuttavia, è che l’esplosione ha posto fine alla Quarta Guerra Corporativa.

Nel giro di pochi secondi, l’attacco ha polverizzato più del 40% delle strutture cittadine.
Inoltre, ha causato la liquefazione del substrato di terreno su cui erano stati costruiti i quartieri periferici.
L’esplosione risultante ha generato anche un’onda di maremoto  E un terremoto, che ha messo ulteriormente in ginocchio la città che non dorme mai.

Sì, in CYBERPUNK non ci facciamo mancare nulla.

Quei Corpo-shit non si tirano certo indietro quando vogliono distruggere qualcosa.

È stato un evento catastrofico che ha ridefinito il concetto stesso di Città.

È ormai consuetudine riferirsi a tutto ciò che precede quell’esplosione come ai tempi “pre-bomba”, un’epoca considerata quasi mitica. Gli oggetti e i manufatti costruiti prima della bomba, sopravvissuti ai saccheggi ed alle incursioni, sono considerati di altissimo valore – si ritiene che siano in grado di compiere veri e propri miracoli tecnologici.

la quarta

guerra

corporativa

la 

BOMBa

il D.N.B.

Inoltre, nel 2035 (precisamente il 20 marzo) si verificò il DNB, o “Giorno in cui la Rete fu Spezzata”. Un crash di sistema ha colpito l’intera rete globale, portando al collasso di tutte le forme di comunicazione, al reset di un numero incalcolabile di sistemi digitali e alla cancellazione permanente di exabyte di dati, informazioni e registri.

Vuoi sapere cosa è successo esattamente? Trova il Runner più vicino a te e ponigli questa domanda. Dopo che avrà smesso di nascondersi sotto un tavolo al solo sentire nominare il DNB, ti darà la sua folle teoria.

È superfluo dire come la distruzione di dati digitali causata dal DNB abbia messo ulteriormente in ginocchio gli sforzi di ricostruzione dalle cicatrici della Quarta Guerra Corporativa.

Ma fai attenzione. Alcune leggende dicono che dei frammenti di ciò che ha causato il DNB esistono ancora, nei sottosettori della vecchia RETE rimasti operativi, pronti a diffondersi di nuovo se venissero riaperti. Ormai ogni Runner ha imparato a convivere con lo spettro del DNB.

il 2049

È il 2049. Sotto un cielo rosso ancora disseminato di detriti dei bombardamenti atomici della Guerra Corporativa, lentamente la città è riuscita a rimettersi in piedi. La RETE viene lentamente ricaricata.

La infrastruttura della RETE è stata cambiata per sempre; invece del sistema aperto e interconnesso del passato, oggi la rete è rigidamente suddivisa in sottosettori autonomi. Sono stati posizionati massicci firewall per mettere in quarantena aree della vecchia RETE, un regno dove solo i pazzi con un desiderio di morte osano avventurarsi.

La situazione sociale è, per usare un termine gentile, drammatica. La distruzione degli isolati a causa della bomba ha creato un problema abitativo che non è ancora stato risolto. Milioni di persone vivono in sporche barracopoli ai margini della città, sperando che coloro che hanno promesso la costruzione di nuovi blocchi abitativi mantengano le loro promesse. Puoi immaginare da solo se l’abbiano fatto davvero. L’approvvigionamento di cibo e di beni di prima necessità è ancora carente. I giganteschi campi coltivati nelle Nemolands sono stati abbandonati a se stessi; solo alcune avventurose bande di nomadi riescono di tanto in tanto ad avventurarvisi, riportando in città barrette di cibo vecchie di decenni.

Come se non bastasse, l’inquinamento e la distruzione dell’ecosistema hanno causato un problema di riproduzione. È diventato sempre più raro che gli esseri umani nascano senza difetti genetici. Hai sentito le voci di un mercato nero di neonati, dichiarati morti alla nascita solo per essere venduti ai nuovi genitori in cambio di una piccola fortuna?

Choomba, puoi immaginare da solo quanto ci sia di vero. Nella loro generosità, le Neo-Corp hanno trovato una soluzione a questi problemi, chiamata “le arcologie”.

l'ARCOLOGia

Per far fronte all’imminente crisi sociale, i complessi di appartamenti che comprendono migliaia di unità abitative sono stati modificati in una serie di Arcologie: complessi abitativi autosufficienti dotati di tutto ciò che serve agli esseri umani per sopravvivere e prosperare. Case, centri commerciali, sale giochi, negozi di ogni genere, strutture mediche, persino giardini e colture idroponiche.

L’Arcologia è un piccolo mondo, tutto all’interno di un’unica struttura torreggiante. Per fare spazio a questi edifici, il Consiglio comunale ha approvato il progetto di ricostruzione del vecchio centro cittadino, utilizzando le macerie vecchie di decenni come materia prima. 

Le Neo-Corp hanno promesso che le Arcologie forniranno alloggi per tutti. Beh, siamo in CYBERPUNK, si sa cosa fare con le promesse di merda dei Corpo.

La nostra storia si svolge in una di queste strutture, costruita da una NeoCorp che sembra essere la preferita dal neonato Consiglio Comunale: GANOVA. Di facciata, il suo reparto marketing lavora alacramente per continuare a ricordare a tutti noi come questa NeoCorp sia stata tra quelle che più si sono impegnate per rimettere in sesto la città.

Eppure, sotto la superficie, potrebbe nascondersi un’altra verità. In molti stanno già facendo a gara a chi riuscirà a mettere le mani sui segreti nascosti sotto decine di metri di macerie di cemento armato e porte blindate.

Dopotutto, per la gente comune, Chiba Station è un luogo leggendario, i racconti di ciò che vi è accaduto troppo strani e incredibili per essere presi per veri. Così come si sprecano i racconti di cosa si potrebbe trovare al suo interno, se venisse riscoperta davvero. Dovremmo essere testimoni di ciò che si cela al di là di quelle porte – o forse dovremmo tenerle chiuse, per imprigionare per sempre ciò che si cela al di là?

Beh, Choomba, conosci già la risposta.
Questo è...

CYBERPUNK LARP Reloaded

CYBER-PSICOSI

Se pensi che finirà bene, non hai prestato attenzione.

La chiamano “l’AIDS del nuovo secolo”.

Qualcuno dice che deriva da un sovraccarico del segnale degli impianti al cervello umano. Qualcun altro dice che stiamo correndo troppo, che ci stiamo spingendo al limite – e che il nostro corpo biologico semplicemente non riesce a tenere il passo. Non credeteci. Nessuno sa esattamente perché accade, ma tutti sanno cosa causerà. Avete mai sentito parlare di massacri compiuti da un uomo pesantemente impiantato, coperti dal governo?

Sì, non è una voce. Finora l’ho visto due volte. Sono stato fortunato, entrambe le volte. Altri non lo sono stati. Come evitarlo? È facile. Non impiantarti – od, in gergo, non chipparti. Già, questo potrebbe essere un po’ problematico in una società come la nostra, dove l’unico lavoro che le persone non potenziate possono trovare è quello di mendicare agli incroci. Una cura? Non ce l’ho, e se ce l’avessi non ve la direi, la venderei al miglior offerente.

Ma attenzione. Ogni nuovo impianto installato è un nuovo passo verso la Cyber-psicosi. Spero davvero che tu non debba sapere cosa succede quando la raggiungi. Mi piaci molto, non vorrei vederti smembrato per strada prima di uccidere qualcuno.

I cyber-psicotici non sono tutti uguali e ognuno di loro presenta sintomi diversi: alcuni diventano più distanti, mostrando una perdita di empatia e disprezzo per la vita; altri iniziano gradualmente a identificarsi più come una macchina che come una persona e smettono di fare le cose che gli davano piacere (mangiare, dormire, socializzare, fare sesso, ecc.); altri ancora iniziano ad avere allucinazioni, a vedere cose che non esistono, a sentire voci nella testa o a rimanere intrappolati in ricordi del passato – a volte in dolci sogni, ma più spesso in incubi.

Man mano che la condizione si aggrava, il comportamento del cyber-psycotico diventa più irregolare ed evidente agli altri.
Se all’inizio si può cercare di nascondere la malattia, è impossibile quando questa entra nella sua fase finale.

Sarai tu a decidere come interpretare questa malattia per il tuo personaggio. Come organizzatori, ti forniremo due elementi: 

1) nella scheda del personaggio troverai la descrizione narrativa dei sintomi specifici che il tuo personaggio mostrerà con l’aggravarsi della malattia.

2) nell’app di gioco ci sarà un sistema per tenere facilmente traccia dell’avanzamento dei sintomi. Cliccando su un pulsante, sarà possibile innescare la malattia e ricevere un suggerimento su una scena da rappresentare. 

Ti forniremo delle linee guida, ma alla fine sarai tu a decidere quanto velocemente vuoi vedere il tuo personaggio degradato e perso nella psicosi.

Nell’ambientazione non esiste una cura conosciuta. E quando si dice nessuna, si intende quella “nessuna” di cui si prende atto dopo che decine di Corp hanno buttato miliardi di crediti nella ricerca di cure senza il minimo successo. Se un personaggio durante l’evento ti promette di avere la cura, sta chiaramente cercando di rubarti eddies.

Ricorda solo che, una volta che la malattia si presenta, ti verrà lasciata una sola scelta. O trascurare il tuo benessere, riempire il tuo corpo di cromo e uscire di scena come una leggenda che brucia come il sole – oppure rannicchiarti in un angolo cercando di mantenere intatta la tua fragile umanità.

Scegli bene, Choomba, ma ricorda che nessuno può diventare una leggenda rimanendo vivo.

CONTINUITY

Stiamo progettando un'attività completamente nuova per i giocatori che hanno partecipato a CYBERPUNK LARP, accessibile anche a chi partecipa all'evento per la prima volta.

Per partecipare a CYBERPUNK Reloaded non è necessario aver partecipato agli altri eventi della continuity.

La storia è completamente autonoma rispetto a quella degli episodi precedenti. Ci sono dei rimandi ad avvenimenti delle run passate – ma preferiamo pensarli più come easter egg. 

Se sei alla tua prima esperienza con il mondo di CYBERPUNK, in questo sito troverai tutto il necessario per goderti l’evento immersivo che andrai a vivere. Inoltre, se lo vorrai, potrai contribuire alla creazione del nuovo mondo di gioco.

Se hai partecipato ad un evento della continuity CYBERPUNK (Run 1, 2, International o Defragged Memories) potrai proporre allo Staff di scrittura un episodio che cercheremo di includere nella storia di RELOADED. Può trattarsi di un evento specifico, di una parte del background del tuo personaggio o di una conseguenza di una scelta fatta in gioco; di qualunque cosa si tratti, faremo del nostro meglio per renderlo un elemento vivo e tangibile nella nostra ambientazione. 

Se sei alla tua prima esperienza con CYBERPUNK, invece, potrai suggerirci un elemento di gioco della nuova ambientazione di RELOADED. Potrebbe essere lo spunto per una NeoCorp o una fazione cittadina interessata a ciò che nasconde la stazione di Chiba. Di fatto, potrebbe essere la base su cui lo Staff di sceneggiatori costruirà la nostra nuova storia.

In CYBERPUNK R. ciò che è accaduto un anno fa è roba da Medioevo. Cinque anni fa, preistoria. CYBERPUNK LARP? Choomba, quella roba è successa quasi trent’anni fa. Tutto ciò che è accaduto nelle edizioni precedenti è praticamente una leggenda, raccontata la sera al bar davanti a bicchieri di whisky sintetico.

Questa è una nuova era, con nuovi protagonisti. Ma, ehi, puoi scegliere quale sia stato il destino del tuo vecchio personaggio. Che sia la tomba, la gloria o la pensione. E se proprio vuoi giocare sul filo del rasoio, puoi anche fare in modo che sia stato un mentore o un antagonista del tuo nuovo personaggio.

Choomba, questa è un’epoca che si è ripresa a stento dopo il disastro della Quarta Guerra Corporativa. Ed in più il DNB. Vuoi la versione breve? Bene, ti risparmio tutta la tiritera sulle immense difficoltà organizzative/logistiche nel rimettere in piedi da zero una catena di produzione globale dopo l’equivalente di una guerra mondiale, e te la rendo semplice.

È tremendamente difficile mettere le mani su roba nuova. Ciò che era di moda negli anni 2020 è ancora in voga oggi, solo che è vintage. Nessuno ti chiamerà sfigato se usi una vecchia giacca. E allora? È perfettamente plausibile che il tuo personaggio stia utilizzando abiti usati. Potrebbe averli trovati, ottenuti, scambiati o rubati. In ogni caso, in questa nuova era, bisogna accontentarsi di ciò che si trova in giro. Ma lascia che ti dia un consiglio, Choomba. Introduci nuovi elementi nel tuo costume. Rendilo vissuto. Scambia dei pezzi con pezzi di costume di altri giocatori. Crea qualcosa di unico e di tuo.

In generale, lo stile dei costumi di CYBERPUNK R. è più simile al post-apoc. I resti della scintillante tecnologia pre-bomba saranno accostati a vestiti a brandelli e di recupero.

INCONTRA I PAZZI DIETRO QUESTA FOLLIA.

THE CYBER-TEAM

Ogni cosa che può essere fatta a un ratto, può essere fatta a un essere umano. E noi ai ratti facciamo qualsiasi cosa.

INFO PRATICHE

22 > 24 SETTEMBRE 2023 – CARTIERA DI VAS, BELLUNO

CYBERPUNK R. è un evento all-inclusive. Il biglietto comprende:

  • intrattenimento continuo per tutta la durata del gioco
  • contenuti esclusivi pre-evento, riservati al proprio personaggio;
  • accesso a materiali digitali extra nel gioco;
  • presenza di un fotografo professionista in gioco e riprese video dell’evento;
  • consigli personalizzati sul proprio costume, tutorial e link utili nel gruppo dedicato, di prossima pubblicazione;
  • food & beverage all-inclusive, per tutta la durata dell’evento;
  • location in uso esclusivo per l’evento, allestita con scenografie immersive (qualità da set cinematografico);
  • un make-up di base personalizzato per il vostro personaggio, a cura dello Staff SFX.

Se CYBERPUNK R. sarà l’evento dei tuoi sogni, sarà anche grazie al tuo sostegno.

Se sceglierai di acquistare un biglietto Samurai Legend, infatti, contribuirai a rendere l’impianto estetico, tecnico e scenografico ancora più spettacolare.

Inoltre, ci darai la possibilità di offrire più ticket scontati, dando così l’occasione a più persone di partecipare all’evento: più siamo, più ci divertiamo.

Per ringraziarti del tuo supporto, ti abbiamo riservato alcune sorprese.

Se sceglierai il ticket Samurai, potrai avere molte più probabilità di ottenere il personaggio che desideri. L’algoritmo di assegnazione, infatti, darà un peso diverso alle tue scelte, rispetto a quelle degli altri giocatori.

Inoltre, avrai a disposizione una linea diretta con lo Staff, che sarà pronto a suggerirti il personaggio più in linea con i tuoi desideri e con il tipo di esperienza che vuoi vivere.

Se sceglierai il ticket Legend, otterrai tutti i benefici sopra elencati, una possibilità ancora maggiore di ottenere il personaggio che desideri, e tre esclusivi gadgets dell’evento.

Fra qualche mese ti presenteremo i concept dei personaggi (teaser) e potrai esprimere una preferenza su quelli che vorresti interpretare.

I giocatori con biglietti Legend e Samurai avranno la possibilità di prenotare un incontro online direttamente con il team di scrittura dell’evento, per ricevere suggerimenti personalizzati sulle preferenze da inserire.

Assegneremo i personaggi con un algoritmo che cercherà di soddisfare tutti – dando priorità crescente a chi sceglie i ticket Samurai e Legend.

Riceverai la scheda riservata al tuo personaggio almeno due mesi prima dell’evento.

L’iscrizione prevede una quota di caparra del 30%, non rimborsabile in alcun caso. In caso di disdetta (sia volontaria che automatica), il rimanente della quota versata verrà restituita nel caso in cui l’ex-partecipante trovi un sostituto.

In caso di disdetta viene perso ogni diritto sull’eventuale personaggio assegnato, che verrà ri-assegnato dallo staff in base alla situazione specifica.

Tutto il cibo che troverete all’evento sarà a tema CYBERPUNK e verrà servito in gioco. I pasti inclusi vanno dal pranzo di venerdì 22 settembre al pranzo di domenica 24 settembre. Ci sarà un menu di opzioni tra cui scegliere con opzioni vegane e vegetariane, nonché compatibili con le allergie più comuni.

Purtroppo non siamo in grado di fornire opzioni per celiaci. Vi preghiamo di contattarci se avete questa esigenza.

Dopo le 24:00 l’intensità del gioco sarà notevolmente ridotta. Se volete potete continuare a giocare, ma non aspettatevi animazioni o altro da parte dello staff.

L’intensità del gioco riprenderà al mattino verso le 10:00.

La Cartiera di Vas è un complesso di archeologia industriale di grande interesse culturale ed estetico. A partire dalla metà del XVII secolo, fu una delle più grandi e importanti cartiere dell’Italia settentrionale con prodotti esportati in tutto il Mediterraneo, dalla Spagna all’Impero turco ottomano.

Grazie a un team di scenografi e artisti SFX, la struttura sarà allestita in grande stile, fino a diventare il cuore pulsante dello Sprawl. Discoteche, laboratori aziendali, gabbie da combattimento e misteriose rovine sono solo alcune delle caratteristiche presenti nell’area di gioco. Daremo vita a un’illusione a 360°.

La location dispone di ampi e comodi parcheggi ed è facilmente raggiungibile in auto. Se lo desideri, puoi arrivare la sera di giovedì 21 settembre o ripartire lunedì 25 settembre. 

Ci sarà un’area comune aperta dedicata al sonno e al riposo, separata dall’area di gioco e al riparo dalla pioggia. Potrete andarci quando preferite.

La zona notte non può essere riscaldata. Di solito la temperatura minima per il periodo e la regione è tra i 10° e i 15°, per cui consigliamo caldamente tenda, materassino e sacco a pelo. Se lo desiderate, potete noleggiare un materasso gonfiabile (20€) e/o un sacco a pelo (30€).

Tutti i giocatori dormiranno insieme. Se desiderate un po’ di privacy, potete noleggiare una tenda per 2 persone (al costo di 70€) o una tenda per 4 persone (al costo di 130€). La tenda prenotata può essere condivisa con altri giocatori. 

Nota bene: non ci sono BnB comodi nei paraggi. Ci avrebbero fatto davvero comodo. O meglio: se ne trovate di decenti, fatecelo sapere e vi pagheremo volentieri il pizzo, Choombas. 

Mobilità limitata – La location ha molte scale e non è accessibile alle sedie a rotelle. Possiamo organizzare condizioni speciali per i vostri personaggi (ad esempio, un potente Corp che trova orribile scendere nello Sprawl), ma non possiamo garantire che sarete in grado di esplorare tutte le aree di gioco.

A parte questo, non è necessario avere una buona condizione atletica per giocare il larp – tuttavia sconsigliamo ai giocatori con mobilità limitata o inclini ad affaticarsi facilmente di scegliere lo stile di gioco RONIN, essendo l’unico che richiederà un certo grado di sforzo fisico per essere giocato appieno.

Udito limitato – Molte informazioni di gioco sono fornite da registrazioni audio digitali da ascoltare sul proprio smartphone. Se avete difficoltà a capire una di queste, vi forniremo una traduzione testuale.

Visione limitata – Il gioco è dotato di un’applicazione da utilizzare sul proprio smartphone. In passato, alcuni giocatori sono riusciti a utilizzare l’app sfruttando sistemi dedicati per smartphone con problemi di vista. Contattateci per verificare se funziona anche per voi.

La temperatura massima abituale, per il periodo e la località, è compresa tra 20° e 25°. La minima è tra i 10° e i 15°. Ti consigliamo di preparare un costume a strati, da mettere o togliere a seconda dell’ora del giorno.

In location sarà presente un container con 4 docce, dotate di acqua calda. Potete prenotare il posto doccia attraverso un’apposita app.

come
iscriversi

Conferma la tua iscrizione in 4 step.

  • Loggati sul nostro LarpManager (se non sei registrato, crea un utente).

  • Iscriviti all’associazione. Ci vogliono 5 minuti e una stampante. Per motivi burocratici e assicurativi, l’approvazione potrebbe richiedere qualche giorno. Non temere! Il tuo posto sarà riservato finché non riceverai l’e-mail di avvenuta approvazione.

  • Paga il biglietto dalla tua area personale. Una volta effettuato il pagamento, l’iscrizione sarà confermata!


Se lo desideri, puoi dilazionare il pagamento in 3 comode tranche.

Ti ricordiamo inoltre che, per partecipare agli eventi di Proxima, è necessario essere soci e pagare la quota annuale di 10 €. Proxima è un’associazione regolarmente registrata: diventando socio sarai coperto da un’assicurazione per la responsabilità civile, che ti permetterà di prendere parti ai nostri eventi con serenità.

biglietti

scopri di più

/ Crowfounding

Per ogni iscrizione Samurai o Legend, renderemo disponibile un nuovo biglietto scontato (Sprawler). Grazie alla tua generosità, un partecipante in più potrà iscriversi a prezzo ridotto!

LEGEND

Benefit massimi / 400 €

SAMURAI

Benefit maggiori / 320 €

choomba

Biglietto base / 250 €

SPRAWLER

Biglietto scontato / 180 €

ANDROIDE

Biglietto leggero / 180 €

UNISCITI A UNA COMUNITÀ DI LARPERS MERAVIGLIOSI

Larpers gonna larp. 💫

Proxima è un’associazione che organizza eventi di gioco di ruolo dal vivo in tutta Italia. Vieni a vivere con noi un’esperienza che ti lascerà senza fiato e incontra una community di oltre 500 giocatori come te.

207 REVIEWS • 4,9 / ECCEZIONALE

4.9/5

F.A.Q.

NOTA – Tutti i personaggi sono progettati come unisex. Potrai scegliere liberamente il genere del tuo personaggio.

  • In CYBERPUNK R. troverai una società degradata e frammentata, la rappresentazione della crisi sociale portata dal capitalismo sfrenato.
  • Elevata competizione tra giocatori e gruppi, poco spazio per la collaborazione, alte possibilità di tradimento.
  • Corruzione morale, un lento degrado del personaggio, alla deriva verso la rimozione di qualsiasi umanità rimasta.
  • Costante messa in discussione di chi si è, di cosa si è diventati e del concetto stesso di identità.
  • Una fine inesorabile del personaggio. Se giochi bene le tue carte, sarà leggendaria.
  • Cyberpsicosi – una metafora delle malattie mentali dilaganti e non curate.
  • Trame e giochi emotivamente difficili, nonché temi di gioco oscuri come l’abuso emotivo, la violenza, la crudeltà e il consumo di droga.
  • Giochi di abuso, violenza fisico-emotiva e norme morali disumane. 
  • Un mix di trama e gioco guidato dall’organizzatore e dal giocatore: incoraggiamo la co-creatività e i giocatori a raccontare storie di propria iniziativa, oltre a coordinare noi stessi il gioco.
  • Un personaggio pre-scritto con relazioni e un gruppo primario assegnato (siete incoraggiati a creare anche le vostre relazioni).
  • Essere fotografati durante il gioco.
  • Un finale “e vissero per sempre felici e contenti”.
  • Che il tuo personaggio sia necessariamente in grado di portare a termine con successo i propri obiettivi.
  • Risolvere le trame attraverso la diplomazia e la collaborazione.
  • Nudità, atti sessuali, discriminazione corporea, violenza sessuale (non saranno fondamento di trame e non saranno presenti scene durante l’evento, ma nell’ambientazione sono comunque argomenti di conversazione normalissimi).

Take part in immersive experiences that will leave you breathless. 💫

PROXIMA APS – via Don Italo Dallape’, 28 – 38050 Novaledo (TN) – CF 90018930223

POWERED BY MARICER